Verona è la città più romantica al mondo per i turisti russi

Oltre ad essere il Paese più amato dai russi secondo gli ultimi dati Yandex, l’Italia vanta alcune città fra le più romantiche al mondo considerate dai cittadini russi. Verona è la città più romantica al mondo secondo i turisti russi interpellati da Aviasales, portale di booking. Premiate altre illustri città italiane: Roma che conquista il terzo posto e Venezia che si posiziona al quarto.

La Città eterna conquista il podio per la terza città più romantica con il 18% delle preferenze, altra vittoria per il Belpaese con Verona che si aggiudica il primo posto con il 36% delle preferenze. Parigi al secondo posto, Venezia al quarto posto con il 14%, al quinto posto San Pietroburgo per l’11% dei turisti. Tra gli altri primati la cucina italiana risulta essere la più amata al mondo dagli stessi russi come ha comunicato Gargiullo tra le pagine di Repubblica in questi giorni.

“È un grande onore quello dell’Italia di ricoprire così tante posizioni tra le città più romantiche del mondo. C’è da sempre un rapporto stretto tra Italia e Russia, ed è bene ricordarci quanto il nostro paese e le nostre città siano considerate un brand sinonomo di bellezza, gusto, arte, gusto e meravigliosi scenari da Nord a Sud. I turisti russi amano il nostro paese e amano tornarci piùvolte negli anni. Sono tra i principali top spender con uno scontrino medio di 1000 euro per quanto riguarda il Tax Free Shopping: privilegiano gli acquisti legati al lusso, fashion ed esperienze esclusive nelle città e oltre queste, verso le zone meno note del territorio”, ha detto l’esperto di digital marketing in Russia Giulio Gargiullo.

Il Belpaese è la prima meta dei viaggiatori dalla Russia secondo i dati ENIT dell’estate 2019 divenendo così la prima metà nella Comunità Europea e la terza al mondo Turchia e Thailandia. Dal 2015 al 2018 se i viaggi dei russi all’estero si sono incrementati del 33,7%, guadagnano ben il +67% quelli verso l’Italia che raggiunge il podio al terzo posto dopo Turchia e Thailandia con 804mila viaggi (+19% sul 2017), superando i 780 mila della Spagna. La leadership dell’Italia viene confermata dai dati del principale motore di ricerca russo Yandex relativi al terzo trimestre 2019 (vedere infografica).

“Abbiamo dei dati molto importanti per l’amore dei russi per l’Italia: secondo lo stesso report scelgono alberghieri nell’80, 6% dei casi e il 45% sceglie hotel extra lusso. Questi sono tra i principali top spender in Italia con 1000 euro di scontrino medio e gli interessi riguardano lo shopping di moda e lusso, tour esperienziali esclusivi (tour in privato di location esclusive o di musei siti artistici o culturali come la Cappella Sistina o il Cenacolo di Leonardo, cantine, masterclass gastronomici) , l’enogastronomia e la scoperta del Belpaese meno noto attraverso le province o luoghi insoliti e borghi . Fra le tendenze in crescita l’interesse per le località termali italiane per relax o per cure legate ad alcune acque. Secondo molti recenti sondaggi la cucina italiana è la preferita dai cittadini russi, e questo dimostra le opportunità del trend crescente per quanto riguarda il turismo enogastronomico”, ha aggiunto Gargiullo.

https://www.giuliogargiullo.it/

News Correlate