domenica, 16 Maggio 2021

Bibione, una survey per analizzare comportamenti, scelte e bisogni del turista contemporaneo

‘Bibione Tourism Survey’ è una ricerca di mercato che Bibione ha condotto tra febbraio 2015 e maggio 2016 in Austria e Germania che è stata illustrata martedì 21 marzo alla presenza di istituzioni e operatori delle principali località dell’Alto Adriatico. Oltre a Bibione la ricerca ha riguardato le località di Jesolo e Caorle, ma anche le spiagge friulane di Lignano Sabbiadoro e Grado.
L’idea nasce da Bibione Live – Consorzio di Promozione Turistica che riunisce gli operatori economici della località balneare veneta. Sotto la guida del presidente Giovanni Mazzarotto, il consorzio ha deciso di finanziare una ricerca mirata a capire i comportamenti, le scelte e le necessità del turista contemporaneo, per conoscerlo meglio e aumentarne il livello di soddisfazione.
L’analisi si è sviluppata su un doppio binario: il primo dedicato alla vacanza in generale, il secondo più legato alla percezione delle singole località analizzate in chiave comparativa per metterne in evidenza i punti di forza e debolezza e immaginare gli scenari futuri.
“L’obiettivo – dice Mazzarotto – è offrire una guida per comprendere le necessità e le preferenze dei turisti per poterli soddisfare al meglio. Oltre che a Bibione, parte consistente della ricerca è dedicata ad alcune località dell’Alto Adriatico: Caorle e Jesolo, Grado e Lignano Sabbiadoro. Località che con Bibione condividono storia, geografia, caratteristiche naturali e un sistema di servizi. Bibione Tourism Survey dimostra che ognuno possiede la propria specialità: una specialità che può trasformare la nostra offerta turistica complessiva in una grande offerta, la migliore dell’Alto Adriatico, un luogo sicuro, bello, tranquillo e, nel suo insieme, unico”.
Con questi obiettivi, Bibione supera i confini territoriali e apre il convegno a tutti coloro che sono interessati a un’offerta turistica sempre più organizzata, competente e competitiva. Perché, se l’Italia è la meta più popolare tra gli austriaci e i tedeschi mettono al primo posto Germania e Spagna, tutti concordano sulla tipologia di vacanza preferita: al primo posto c’è sempre spiaggia e mare.

News Correlate