TESTMSL

Venezia, 600 espositori al salone Nautico

L’obiettivo dichiarato è il raggiungimento di quota 100.000 spettatori

Resterà aperto fino al 16 marzo il “Salone nautico” di Venezia, giunto alla sua settima edizione, il cui obiettivo dichiarato è il raggiungimento di quota 100.000 spettatori. Un chilometro di pontili, 135.000 mq di esposizione dislocati da quest’anno in quattro sedi, 600 espositori, 400 barche a mare e soprattutto 40 novità assolute, dal performance cruiser di nuova generazione Arya 415 all’Harmony 31 world premiere di Gps yacht, sino al nuovo modello di taxi Studio 31 di Studioplast ed al battello pneumatico di nuova concezione Ako 1600, senza dimenticare la vela con il fast cruiser Cori 47. Ad accogliere il settore commerciale sarà la sede storica in Marittima, confermata accanto a quella dell’Arsenale grazie alla collaborazione con la Marina Militare, mentre del tutto nuove saranno le altre due location. Da un lato, il parco Vega ospiterà i convegni sul futuro della nautica dove si parlerà anche degli sviluppi della propulsione ad idrogeno nel settore della navigazione; dall’altro, all’hotel Hilton al Molino Stucky prenderà vita “Passion, yacht & emotions”, un’autentica fiera del lusso sul mare.

News Correlate