lunedì, 20 Maggio 2024

Conto alla rovescia per il Salone Nautico, 4^ edizione nel segno della sostenibilità

Venezia torna ad essere protagonista della grande nautica dal 31 maggio al 4 giugno con la 4^ edizione del Salone Nautico, ancora una volta nello storico Arsenale. I numeri, in costante crescita, lo confermano: gli espositori continuano a credere nella manifestazione, con la presenza dei più grandi gruppi nazionali e internazionali. Il settore vela manifesta un consistente incremento, che registra oltre il 50% di presenze in più, così come il comparto delle barche con propulsione elettrica, in crescita del 30 per cento rispetto al 2022, confermandone la vocazione green.
Oltre ad esporre le più innovative imbarcazioni a motore e a vela a livello internazionale, offre un contesto estremamente ricco di stimoli e di opportunità di relazioni, business e intrattenimento per clienti ed espositori proprio nel cuore di Venezia, sia dentro che fuori dal Salone. Dove tecnologia e design, sostenibilità ambientale e cultura si alternano in un mix unico nel suo genere.
 “Vi aspetto dal 31 maggio al 4 giugno all’Arsenale per festeggiare con noi la nautica locale e internazionale”. È l’invito che il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, rivolge a tutto il popolo del mare, dagli armatori agli appassionati ma anche alle famiglie e ai giovani presentando la manifestazione.
Al Salone Nautico Venezia hanno confermato la loro presenza i grandi gruppi leader della costruzione navale nazionale e internazionale. Tornano Ferretti Group, Azimut Benetti, Sanlorenzo.
 Completano il panorama degli espositori, tra le barche a motore, Sunseeker, Beneteau, Rizzardi, Absolute, FIM, Pardo, Loy Explorer, Green Line, Sirena e Arcadia. Espongono per la prima volta a Venezia i cantieri Invictus, Fountaine Pajot, Nautor Swan, Solaris Power, Prestige, Rio Yacht, Sensesyacht, Omikron.  Ammiraglia tra le barche a motore sarà il superyacht “Ducale 120” navetta dislocante di oltre 36 metri del cantiere Ocean King di Chioggia.
Significativa la tendenza che si registra del ritorno della barca a vela, protagonista assoluta del pontile P3 con 30 imbarcazioni dai 10 ai 30 metri. Le presenze dei cantieri in tal senso raddoppiano rispetto alla scorsa edizione. Ammiraglia della produzione contemporanea a vela sarà lo Swan 65 del cantiere Nautor Swan, ma in banchina sarà possibile ammirare anche il 30 metri Whimsea costruito da CNB e progettato da Studio Brenta. Tra le presenze riconfermate compaiono i cantieri Beneteau, Lagoon, Dufour, More, Jeaneau e Pegasus e Italia Yacht, mentre arrivano per la prima volta all’Arsenale Elan, Bavaria, Solaris, Neo Yacht, Felci, Kufner e Hallberg-Rassy.
Grande crescita si evidenzia anche nel settore dell’elettrico con oltre 50 imbarcazioni elettriche esposte, con un incremento del 30% rispetto al 2022.
I cinque giorni di manifestazione saranno anche l’occasione per dare spazio all’intrattenimento con regate e trofei, con un programma molto ricco tra cui spiccano l’arrivo della competizione motonautica Pavia-Venezia. Inoltre, saranno molte le occasioni di relax per le famiglie e i bambini con attività, punti di ristorazione, laboratori e riscoperta dei luoghi dell’Arsenale, come la visita al Sommergibile Dandolo.
Come sempre, il Salone offrirà anche attività di dibattito e diffusione culturale con una cinquantina di convegni, conferenze stampa e presentazioni pubbliche in calendario (tra queste si segnalano le iniziative promosse da Assomarinas, Assonautica, RINA e Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità) il cui focus saranno l’innovazione, i servizi, la formazione e la sostenibilità; appuntamenti che permetteranno il confronto degli addetti ai lavori sulle tante tematiche che coinvolgono un settore in costante crescita. Appuntamento fisso, l’edizione 2023 del Concorso internazionale per la selezione di Studi e Progetti di Barche – Navigazione sostenibile promossa dalla Fondazione Musei Civici, dedicata in particolare a progetti che presentino soluzioni innovative per la sostenibilità e la flessibilità d’uso di unità charter da diporto caratterizzate per il ridotto impatto ambientale.
Il programma completo e il ticketing sul sito ufficiale di Salone Nautico Venezia www.salonenautico.venezia.it

News Correlate