Bonus vacanze, a Jesolo soldi in cambio del credito d’imposta

Una convenzione tra albergatori e Fidi Impresa permetterà agli operatori di ottenere denaro immediato a fronte della cessione del credito d’imposta. L’innovativa formula sarà varata a Jesolo (Venezia) lunedì 22 giugno, nel corso dell’assemblea generale di Fidi Impresa & Turismo Veneto. Al termine della stagione balneare, Fidi Impresa acquisterà il credito d’imposta relativo al ‘bonus vacanze’ e garantirà agli albergatori la liquidità necessaria.
“Con l’estate che ci si presenta di fronte – ha detto il, presidente di Aja e coordinatore di Federalberghi Spiagge Veneto, Alberto Maschio – c’è il forte rischio di potere usufruire del credito d’imposta contenuto nel bonus vacanze solo nei prossimi anni, quando invece in questo momento c’è necessità di avere liquidità per fare fronte ai molti costi che ci troveremo ad affrontare”.
“Si tratta di una grande opportunità per tutti i nostri associati e operatori del turismo – ha sottolineato il vice presidente di Fidi Impresa del Veneto, Alessandro Rizzante – in quanto permetterà di avere, a fine stagione, soldi freschi. Quindi l’invito è di accogliere senza remore o preoccupazioni tutti i turisti che dovessero presentarsi con il bonus vacanze”.
Fidi Impresa & Turismo Veneto è la prima cooperativa di garanzia del Sistema Confcommercio e Confturismo della Regione Veneto.

News Correlate