venerdì, 18 Settembre 2020

Olimpiadi Milano-Cortina, da Regione 11,7 mln per impianti risalita

La Giunta regionale del Veneto ha approvato un bando pubblico per finanziare nuovi impianti di risalita o interventi di ammodernamento di quelli esistenti, finalizzati allo sviluppo delle aree sciistiche interessate dagli eventi sportivi internazionali, con particolare riferimento alle Olimpiadi invernali Cortina-Milano 2026. I finanziamenti ammontano a 11,7 milioni di euro e i contributi saranno erogati in conto capitale. Il contributo massimo erogabile è di 4 milioni di euro per la nuova realizzazione e 500 mila per l’ammodernamento degli impianti. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate alla struttura regionale competente entro 60 giorni dalla pubblicazione sul Bur.
“I Mondiali di sci alpino del 2021 a Cortina – sottolinea l’assessore al Turismo Federico Caner – ma soprattutto i Giochi Olimpici del 2026, richiedono la predisposizione di adeguate infrastrutture nell’ambito anche dell’impiantistica funiviaria. Gli impianti di risalita, oltre a essere funzionali all’organizzazione delle competizioni sportive, dovranno garantire un servizio qualificato ai numerosi ospiti e turisti presenti alle manifestazioni, migliorando permanentemente la qualità dell’offerta dei territori. Puntiamo a creare nuovi collegamenti tra comprensori sciistici ora separati, e a favorire il rinnovamento tecnologico degli impianti a fune, stimolando processi di aggregazione tra le imprese del settore. Saranno privilegiate le linee di trasporto che abbiano un rilevante impatto nell’offerta estiva e gli impianti indispensabili per organizzare eventi sportivi di rilievo internazionale”.

News Correlate