domenica, 20 Settembre 2020

GdF scopre a Roccaraso albergatori che evadono tassa di soggiorno

Un’indagine della Guardia di Finanza di Sulmona ha permesso di individuare alcune strutture ricettive nell’area di Roccaraso non in regola col pagamento della tassa di soggiorno.

L’attività investigativa ha permesso di individuare alcune strutture che, pur avendo incassato dai propri clienti, nel periodo dal 01.07.2012 al mese di agosto 2018, la tassa per circa 70.000 euro, ne hanno omesso il versamento al Comune di appartenenza.

L’esito delle indagini è stato inoltre segnalato alla Procura della Repubblica di Sulmona con il reato di peculato a carico dei responsabili delle strutture alberghiere individuate, nonché alla Procura Regionale della Corte dei Conti dell’Aquila per le conseguenti responsabilità di natura erariale.

News Correlate