lunedì, 17 Maggio 2021

Una due giorni dedicata alle startup a Santo Spirito d’Ocre

Dal 20 al 21 giugno il Monastero-Fortezza di Santo Spirito d’Ocre (L’Aquila) ha ospitato l’evento ‘Diventare imprenditori nel turismo: Borghi e cammini’ con 100 giovani operatori turistici, in rappresentanza di 28 startup italiane. A organizzare l’iniziativa il Mibact, in collaborazione con Invitalia.

Nel corso dell’evento ad ogni startup è stata offerta una consulenza per conoscere norme e procedure, per ricevere suggerimenti nella gestione dei progetti dal punto di vista dei contenuti, delle partnership, della sostenibilità economica e finanziaria. Alla fine della due giorni le migliori start-up sono state premiate da una giuria di esperti e hanno ricevuto un riconoscimento economico come primo incoraggiamento alla loro attività.
“Siamo orgogliosi di aver ospitato questo evento – ha spiegato Giovanni Lolli, vicepresidente della regione – Il moderno turismo dei viaggiatori deve puntare a questo: ad offrire servizi e prodotti di qualità, esperienze culturali, fascino. I Borghi, soprattutto sulla dorsale appenninica, hanno enormi potenzialità che vanno però valorizzate sia assicurando una rete di servizi e attività che freni lo spopolamento, sia interventi per la messa in sicurezza del territorio”.

News Correlate