Matera per Natale si trasforma in presepe vivente

Tra i Sassi di Matera il 27, 28 e 29 dicembre si svolgerà la 4^ edizione del Presepe Vivente. Il programma e le novità di questa edizione sono state illustrate in una conferenza stampa, oltre che dagli organizzatori, dal Salvatore Adduce, sindaco di Matera; Alberto Giordano, assessore comunale alla Cultura e Turismo; Vito Egidio Ippolito, sindaco di Cristiano; Leo Montemurro, della Cna; Pierfrancesco Pellecchia, presidente Ente Parco della Murgia Materana.
“Il titolo di questa edizione – ha detto Luca Prisco, Matera Convention Bureau – è ‘Matera, la Galilea di 2000 anni fa’. Dal 2010, legata a Matera, è la rappresentazione del Presepe Vivente nei Sassi che si è trasformata in un'occasione per ricreare le atmosfere più autentiche per valorizzare i significati più intrinsechi del Natale. La novità per eccellenza è la performance dell'Associazione Culturale ‘Gruppo Storico Romano’ che con oltre 50 figuranti darà vita a 9 quadri viventi”.
Le associazioni di categoria di Matera daranno la possibilità ai produttori e agli artigiani locali di esporre e vendere i propri prodotti enogastronomici, lavorazioni, creazioni ed opere, ispirate a forme, modelli, decori, stili e tecniche che costituiscono elementi caratteristici del patrimonio storico e culturale.
Inoltre, nelle tre piazze del centro storico è previsto un percorso enogastronomico di degustazioni, a cornice del percorso presepiale.
”É una iniziativa – ha detto il Adduce – che sta molto crescendo in termini di qualità e in termini di capacità attrattiva. Crediamo che il presepe vivente rappresenti una straordinaria occasione di promozione del territorio e di valorizzazione dei Sassi”.

News Correlate