venerdì, 27 Novembre 2020

Matera, dopo successo del Presepe si pensa a Ben Hur ed eventi pasquali

È positivo il bilancio della 5^ edizione del Presepe vivente dei Sassi di Matera. Nel corso di una conferenza stampa gli organizzatori e il Comune hanno ricordato che “sono stati venduti circa 30 mila biglietti, con una presenza in città di almeno 50-60 mila persone, il tutto esaurito in alberghi e ristoranti e importanti ricadute sull’economia anche del comprensorio e delle confinanti località della Murgia pugliese”.   

Ora la Città dei Sassi si prepara ad ospitare le riprese del remake del kolossal ‘Ben Hur’, che dovrebbero cominciare alla fine del mese di gennaio. Inoltre, albergatori e operatori turistici sono già al lavoro per presentare offerte riferite al periodo pasquale.

Nei prossimi mesi la città lucana sarà protagonista anche di eventi promozionali nelle Capitali europee della Cultura per il 2015, Mons (Belgio) e Pilsen (Repubblica Ceca).    
“L’esperienza del Presepe vivente – ha sottolineato Salvatore Adduce, sindaco di Matera – rafforza la nostra idea che nei Sassi si debbano allestire manifestazioni che abbiano come filo conduttore la natura, la storia, la cultura e le tradizioni dei luoghi”.

News Correlate