Matera, incontro per valorizzare ‘Presepe Vivente’

Una serie di eventi per rendere più attrattiva la città durante il periodo natalizio

“Il presepe vivente rappresenta un forte motivo di attrazione turistica nelle festività natalizie. Ma è necessario alzare la qualità della proposta, allungare il periodo di permanenza e costruire, intorno a questa iniziativa, una serie di eventi in grado di rafforzare ulteriormente il suo appeal. A cominciare dalla denominazione: nelle ‘Cinque stagioni di Matera’ abbiamo chiamato questa serie di eventi che andranno dall’inizio di novembre fino a metà gennaio “Matera presepe del mondo”. È quanto ha affermato Alberto Giordano, assessore comunale al Turismo, durate l’incontro con gli operatori turistici e il partenariato che organizza il ‘Presepe vivente’ per cominciare a programmare gli eventi del Natale 2013. 
Durante la riunione si è discusso di alcune proposte per qualificare l’offerta a partire da interventi minimi per rendere più scenografici i luoghi e per rendere più suggestivo l’effetto notturno nei Sassi, un concorso di presepi a cura di artisti da realizzare in una quindicina di vicinati, l’estensione dei mercatini dell’artigianato artistico. 
Gli operatori hanno espresso la necessità di iniziare a lavorare subito affinché si possano programmare pacchetti turistici in grado di rendere l’offerta più attraente, catturare l’attenzione internazionale e uscire dalla logica del ‘consumo domestico’.
La riunione è stata aggiornata a un nuovo incontro che si terrà fra una quindicina di giorni durante il quale gli operatori illustreranno le loro proposte per rendere la città più attrattiva nel periodo di Natale.

News Correlate