Disservizi sulla Potenza-Melfi, Regione contro Trenitalia

Chiesta un’indagine, possibile l’applicazione di sanzioni

Collegamenti ferroviari a singhiozzo sulla tratta Potenza-Melfi e la Regione Basilicata scende in campo per chiedere spiegazioni a Trenitalia. Il dipartimento regionale alle Infrastrutture, ha chiesto un incontro urgente ai dirigenti dell'azienda, per una verifica sui disservizi. Nel frattempo, l'ufficio trasporti farà piena luce su quanto accaduto per individuare le responsabilità.
Il ripetersi di inconvenienti tecnici che penalizzano gli utenti ed abbassano gli standard minimi di qualità, saranno oggetto di indagine accurata da parte dell'amministrazione regionale che, fa sapere, intende applicare in maniera rigorosa le condizioni previste dalla recente sottoscrizione del contratto di servizio, sino alla possibilità di applicare aspre sanzioni a Trenitalia.
All'incontro con Trenitalia parteciperanno le associazioni di consumatori, così come previsto dall'art. 19 dello stesso contratto di servizio. Inoltre, è stata chiesta la trasmissione tempestiva del report sulla puntualità dei convogli, relativo al periodo che si va a concludere, il I° trimestre gennaio-marzo 2010.

News Correlate