sabato, 31 Luglio 2021

La Calabria punta sulla destagionalizzazione

Ieri pomeriggio arrivato primo charter dalla Germania

Ha preso il via ieri, con l'arrivo del primo volo charter proveniente da Kassel (Germania), l'accordo tra Regione Calabria, Blue Panorama ed il TO tedesco Classic Tours, finalizzato all'arrivo in Calabria di circa 8500 turisti. In tutto sono 48 i voli che giungeranno in Calabria, soprattutto nella primavera del 2014. Il periodo di soggiorno dei turisti provenienti dalla Germania, con scalo ad Ancona, sarà di una settimana. I visitatori si fermeranno, in particolare, nella costa ionica reggina.
Ad attendere vacanzieri e TO erano presenti Giuseppe Scopelliti, presidente della Regione; Carlo Porcino, presidente della Sogas; Pasquale Inastasi, dg Dipartimento turismo; Giuseppe Numera, presidente di Federturismo Calabria.
"Oggi raccogliamo un risultato importante, frutto di un lavoro lungo e meticoloso dei nostri uffici che ci consente di destagionalizzare l'offerta turistica – ha detto Scopelliti – Si tratta di un progetto più ampio che coinvolge l'intero territorio calabrese, riteniamo infatti fondamentale rafforzare l'offerta dei nostri aeroporti. Mi preme ringraziare il presidente di Blue Panorama Pecci il quale è venuto incontro alle nostre esigenze legate alle limitazioni attuali dello scalo reggino".
"Su input di Scopelliti – ha sottolineato Anastasi – abbiamo lavorato intensamente a questo progetto. Il Dipartimento sta producendo un sforzo notevole poiché, così come lo stesso presidente della Regione evidenzia, lo sviluppo dei nostri aeroporti è vitale per l'economia della Calabria. Altrettanto importanti sono le azioni di marketing territoriale così come abbiamo fatto recentemente in Germania". Infine,o Porcino ha sottolineato che "Regione e Provincia hanno dimostrato concretamente di essere vicini allo scalo reggino. Il loro continuo supporto sarà decisivo per lo sviluppo dell'aeroporto dello stretto".

News Correlate