martedì, 19 Ottobre 2021

Siglata convenzione tra Convention Bureau Napoli e Coop Taxi per un servizio di qualità

Il Convention Bureau di Napoli ha stilato una convenzione con la Coop Taxi Campania, per garantire un servizio di alta qualità a tutti coloro che prenderanno parte ai congressi cittadini.
“È la prima volta che viene realizzato un accordo di questo genere a Napoli e siamo sicuri che sarà molto produttivo – dice la direttrice del CBN, Giovanna Lucherini -. Sarà un valore aggiunto sia durante lo svolgimento di un congresso, sia per arricchire l’offerta di servizi disponibili quando Napoli verrà candidata come destinazione di un evento”.
I Taxi spesso sono la porta di ingresso in città, “per questo vogliamo offrire un servizio che sia efficiente e possa anche soddisfare le esigenze del singolo cliente”, spiega Ciro Ottaviano, responsabile della cooperativa. Si va dalla conoscenza di lingue specifiche (ormai l’inglese di base è diventato quasi un obbligo quindi i tassisti si stanno specializzando anche in altre lingue), alla possibilità di pagamento con POS o l’utilizzo del wi-fi a bordo vettura. Si potrà anche concordare una tariffa fissa per determinate corse e usufruire di un servizio di attesa del cliente in casi specifici.
“Abbiamo intenti comuni e lavoriamo in armonia – prosegue Giovanna Lucherini -, una città che offre questi servizi è sempre più appetibile per gli organizzatori di congressi e produce maggior lavoro per i tassisti, soprattutto nei periodi bassa stagione”.
Non nasconde entusiasmo per l’iniziativa Ottaviano che conclude: “Abbiamo una tradizione, e quindi esperienza, nei trasporti cittadini. I miei nonni effettuavano i trasporti con carrozze e cavalli, piano piano siamo passati alle vetture ed ora vogliano solo garantire un servizio soddisfacente per i clienti lavorando in sinergia con alcune fra le realtà imprenditoriali più importanti della nostra città”.

 

News Correlate