venerdì, 26 Febbraio 2021

Universiade, Confindustria Caserta prepara pacchetti turistici

Itinerari enogastronomici e culturali, racchiusi in pacchetti turistici ad hoc da offrire ai migliaia di atleti, appassionati, giornalisti e normali visitatori, che dal 3 al 14 luglio saranno a Caserta per le Universiadi, l’evento sportivo tra i più prestigiosi dopo le Olimpiadi che si terrà in tutte le province campane. È la sezione turismo di Confindustria Caserta ad aver iniziato ad elaborare idee concrete da fornire ad adv e TO per permettere al turista di “avere un’offerta che sia la più completa possibile nei giorni delle Universiadi” dice il responsabile Enzo Moriello, che ha incontrato in un tavolo tecnico gli altri associati per discutere proprio dei pacchetti turistici, ma anche per iniziare a gettare le basi di una regolamentazione dei B&B e delle altre strutture ricettive che nei giorni della kermesse saranno fortemente coinvolti nell’accoglienza.

Gli oltre 1500 atleti delle delegazioni sportive provenienti da tutto il Mondo saranno in tre grandi alberghi casertani, ma familiari, appassionati, giornalisti, dovranno servirsi delle strutture più piccole disseminate sul territorio.
“Puntiamo ad offrire un servizio che sia efficiente e di qualità per tutte le strutture, ovviamente con le caratteristiche peculiari che ogni operatore turistico possiede” dice Moriello. I pacchetti turistici invece punteranno a far conoscere al turista le eccellenze casertane, quelle enogastronomiche, ad iniziare dalla mozzarella di bufala, quelle storico-architettoniche e archeologiche, con la Reggia, il Belvedere e il borgo medioevale di Casertavecchia in primis.

“Porteremo i turisti anche negli altri famosi monumenti del Casertano, penso all’Anfiteatro romano di Santa Maria Capua Vetere, al Museo Campano di Capua. Per tutti noi imprenditori del turismo le Universiadi sono una grandissima opportunità”.

News Correlate