mercoledì, 24 Aprile 2024

Parco Cilento, stagione estiva con segno più

Le presenze sono aumentate del 4%. Soddisfatto presidente Troiano

È buona la presenza di turisti nella stagione estiva nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che ha registrato un +4%. L'estate 2011 ha fatto registrare un aumento delle presenze turistiche nell'area protetta, premiando il parco insieme alla $ Costiera amalfitana. A scegliere il territorio del parco sono stati gli italiani da nord a sud ma anche tanti stranieri.
"Offrire a tutti la possibilità di rilassarsi, divertirsi e contemplare la natura in una delle aree protette più belle del Mediterraneo e rafforzare le azioni di tutela dell'Ambiente – commenta Amilcare Troiano, presidente del Parco – sono stati i miei obiettivi iniziali da quando sono alla guida del Parco. In poco tempo sono stati fatti molti passi in avanti grazie soprattutto alla collaborazione delle comunità locali, del ministero dell'Ambiente e delle altre istituzioni locali. Ora – conferma – occorre un grande impegno per concretizzare i progetti avviati, come i Pirap, la diffusione della Dieta Mediterranea nel mondo, l'ospitalità del Congresso della società italiana di biologia marina nel 2012 e l'organizzazione nel Cilento della 12^ Conferenza internazionale dei geo-parchi europei prevista per il settembre 2013".

News Correlate