mercoledì, 27 Gennaio 2021

Riqualificata a Napoli la strada dove sorge la Cappella Sansevero

Rinnovata e ristrutturata, nel centro storico di Napoli, l’area tra via Francesco De Sanctis e via Raimondo di Sangro, dove si affaccia il Museo Cappella Sansevero, una chiesa sconsacrata. La riqualificazione dello spazio è stata realizzata dal Museo e fa parte dell’iniziativa dell’amministrazione comunale “Adotta una strada” attraverso cui i privati possono prendersi cura di un’area pubblica stipulando una convenzione con il Comune. La riqualificazione e l’istituzione dell’area pedonale nella zona limitrofa al Museo consente adesso ai visitatori della Cappella Sansevero e del centro antico di godere di spazi sicuri, accoglienti e moderni.

L’area è stata dotata di nuovo arredo urbano, nuova illuminazione, fioriere, panchine con prese di corrente e attacco per usb così da rendere possibile la ricarica di cellulari e altri dispositivi. Sistemati pure contenitori per la raccolta differenziata in acciaio corten lungo tutta via De Sanctis. Il progetto, lungo tutto il tratto di strada tra l’ingresso e l’uscita dalla Cappella, ha riguardato anche la sistemazione del pavimento stradale con basole di pietra lavica. Per l’inaugurazione sono stati concessi ingressi gratis, con tanti visitatori che si sono messi in fila per vedere la mirabile scultura Cristo Velato, realizzata nel 1753 da Giuseppe Sanmartino.    

 

News Correlate