martedì, 22 Giugno 2021

Anche il Sannio si ribella ai tagli di Trenitalia

Preannunciata un’interrogazione ai vertici della Regione Campania

Si estende a macchia d'olio la protesta politica per i tagli ai trasporti regionali in Campania. Dopo Salerno e il Cilento, ora tocca a Benevento. "Un grave atto di emarginazione e isolamento territoriale del Sannio". Il presidente della commissione Ambiente, Energia e Protezione civile del consiglio Regionale della Campania, Luca Colasanto, ha commentato così l'annuncio di Trenitalia di tagliare sei treni tra andata e ritorno sulla tratta ferroviaria Benevento-Foggia.
Sulla questione, Colasanto ha annunciato un'interrogazione urgente al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e all'assessore regionale ai trasporti, Sergio Vetrella, nella quale verrà chiesto di conoscere quali iniziative e quali atti di propria competenza intendano adottare affinchè Trenitalia non privi il Sannio di un importante servizio.

News Correlate