TESTMSL

Reggia Caserta, il servizio bus è scadente

Del Gaudio: intervenire su tempi e modi di attivazione del servizio trasporto turistico

“Caserta non può più aspettare. Ho presentato al ministro Ornaghi, al direttore regionale Angelini e alla soprintendente David le continue lamentele di cittadini, turisti e associazioni civiche e di categoria circa l’assenza di un idoneo servizio di trasporto turistico con bus nel Parco della Reggia di Caserta e la mancata disposizione dell’uscita dei turisti dal varco del Parco Reale in corso Giannone, assunti come impegni anche in relazione ad un mai attivato ingresso dei turisti alla Reggia attraverso i tornelli realizzati tempo fa”. Ad affermarlo Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta. 
“Ho notiziato del fatto il prefetto Pagano e tutti i componenti del Tavolo Città sulla Reggia – aggiunge il sindaco – Alla luce di quanto finora non definito nonostante le rassicurazioni ricevute e sottolineando quanto espresso dalla cittadinanza in termini di disponibilità a fruire del servizio a pagamento per l’ingresso nel Parco Reale che tuttora appare essere stato dettato da automatismi, ho chiesto al ministro Ornaghi e a tutti i livelli ministeriali di intervento un impegno formale, da comunicare alla cittadinanza, circa i tempi e i modi dell’attivazione del servizio di trasporto turistico con bus nel Parco Reale o con l’autorizzazione all’amministrazione per promuoverlo in maniera autonoma e nella disposizione all’uscita dei turisti dal varco del Parco Reale in corso Giannone”.

News Correlate