TESTMSL

Benessere al centro del progetto ‘Ischia siCura di Te’ per il turismo post-Covid

‘Ischia siCura di Te’ è un progetto ideato da tre giovani isolani per rilanciare una destinazione termale da sempre considerata luogo di salute e benessere. I 3 giovani, supportati da Federalberghi Ischia, hanno concorso ad ‘Hack For The Travel Industry’, una maratona online di 48 ore iniziata il 30 aprile e terminata il 2 maggio, rinetrando nella rosa dei 5 finalisti.

Il logo dell’iniziativa richiama l’isola d’Ischia stilizzata che ingloba un cuore che accompagnerà il turista attraverso i luoghi della sua vacanza. Il progetto si focalizza sul concerto di salute nel più ampio nel termine, di ‘well-being’: trattamenti e bagni termali, enogastronomia, natura, mare e accoglienza di operatori turistici.

“Siamo orgogliosi del successo della nostra idea, che veicola il nostro attaccamento all’isola a e un condiviso desiderio di ripartire, senza sottovalutare i rischi ma allo stesso tempo esaltando i plus di una destinazione come Ischia”, sottolineano gli autori.
“Ischia siCura di Te – aggiunge Paola Monte, presidente della sezione Giovani di Federalberghi Isola d’Ischia – è un’idea dal forte potenziale comunicato per la quale ci complimentiamo con i giovani isolani e che estenderemo alla pluralità degli imprenditori, amministratori e cittadini ischitani, proponendola come una sorta di certificato di garanzia per chi, a cominciare da quando sarà possibile, tornerà a sceglierci come meta turistica”.

News Correlate