Salerno pensa a brand per rilanciare il turismo

E il sindaco De Luca affida compito a designer di New York

Adesso il Comune di Salerno punta sul marketing attraverso la creazione di un marchio: il ‘Brand Salerno'. L'obiettivo dell'iniziativa voluta da Vincenzo De Luca, sindaco della città, è quello di valorizzazione il territorio per favorire sempre di più il turismo. "Un segno identitario ma soprattutto una fonte di guadagno: ogni volta che sarà utilizzato su stampati, gadget e prodotti in genere, il brand farà incassare al Comune di Salerno i relativi diritti", ha detto De Luca.
Secondo il sindaco gli operatori del settore potranno arricchirsi solo se cambieranno mentalità, ovvero con aperture flessibili, offerta migliore sotto il profilo dell'accoglienza e del prodotto, rispetto delle regole, a cominciare dalla concorrenza leale sui prezzi.
"L'amministrazione comunale ha sul piatto un miliardo di investimenti in piazze, porti, spiagge per ridisegnare il fronte di mare e l'identità cittadina: ma il cambiamento passa anche dalle capacità degli operatori economici di stare su un mercato competitivo ma tutto da conquistare", ha aggiunto il primo cittadino volato a New York per convincere Massimo Vignelli, uno dei più noti e apprezzati designer italiani, a creare il brand per Salerno. Il marchio, pronto a novembre, stando alle prime anticipazioni sarà semplice ed efficace, a metà tra un francobollo e un libro.

News Correlate