giovedì, 6 Maggio 2021

L’essenza dello stile Liberty in mostra a Reggio Emilia

Le diverse anime dello stile Liberty, saranno raccontate a Reggio Emilia attraverso una mostra che vedrà esposte oltre 350 opere tra dipinti, sculture, grafiche, progetti architettonici, decorazioni e ceramiche. La vetrina sarà allestita a Palazzo Magnani e rimarrà aperta al pubblico dal 5 novembre al 14 febbraio. Una panoramica che spazierà dalle opere di Sartorio o Chini alle suggestioni espressioniste di Lorenzo Viani fino alle vignette inedite per il Corriere dei Piccoli di Umberto Boccioni.  

Intitolata “Il Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del Moderno”, la rassegna è curata da Francesco Parisi e Anna Villari, che, in un anno di lavoro, sono riusciti a mettere a punto una selezione raffinata di opere individuate in collezioni private e pubbliche, comprese quelle dei piccoli musei di provincia, con il risultato di offrire al pubblico degli appassionati una visione originale del movimento fiorito in Italia a cavallo tra ‘800 e ‘900 sull’onda della più internazionale Art Nouveau. “Per prima cosa – ha spiegato Villari – abbiamo scelto di illustrare le due anime del Liberty italiano: quella propriamente floreale e quella modernista, più inquieta, stilizzata ed essenziale e che precedette le ricerche delle avanguardie, in primis il Futurismo”.

News Correlate