sabato, 28 Novembre 2020

Ravenna: turisti stranieri a +16,5%, male il turismo balnerare

Andrea Corsini, assessore al Turismo di Ravenna, ha illustrato i risultati delle campagne di promozione turistica attivate nei mesi scorsi su web, sito e social network, su testate nazionali e con installazioni negli aeroporti di Milano e Bologna.

Per Corsini è stata l’occasione per confermare l’impegno dell’amministrazione comunale a continuare queste azioni di promozione nei prossimi anni, finanziandole con gli introiti derivanti dalla tassa di soggiorno e per commentare i dati sui flussi turistici aggiornati a ottobre.

“Abbiamo registrato un aumento di arrivi, fra città d’arte e mare, del 2,48% – ha affermato Corsini – Per contro, assistiamo a una contrazione del 3% sulle presenze. Queste cifre ci fanno capire che l’appeal del nostro territorio è in crescita, mentre gli aspetti legati sia alla criticità del momento economico sia alle cattive condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato l’estate scorsa con 35 giorni di pioggia, hanno scoraggiato soggiorni nei lidi di più lunga durata. Altro dato positivo – aggiunge – riguarda l’aumento dei turisti stranieri con un più 16,5%, frutto sia delle strategie di internazionalizzazione che abbiamo attivato, che dei grandi eventi”.

News Correlate