mercoledì, 3 Marzo 2021

Primavera Slow, 14 settimane per scoprire le meraviglie del Parco del Delta del Po

A Milano è stata presentata la manifestazione ‘Primavera Slow’ nel Parco del Delta del Po, 14 settimane (dal 17 marzo al 24 giugno) di eventi durante i quali i visitatori potranno scoprire ogni sfaccettatura del Parco, del 2015 Riserva di Biosfera ed inserito nel programma MaB (Man and Biosphere) Unesco.

Mauro Conficoni, consigliere delegato di DELTA 2000, sottolinea che “Primavera Slow è un evento importante per tutta la costa romagnola, rappresenta un unicum. Nel territorio Ravenna è la città più grande, con ben 8 siti Unesco: una città di cultura e di acqua, che insieme alla sua provincia sarà protagonista di tanti eventi ed escursioni adatte a tutta la famiglia”.
Dello stesso avviso anche Claudio Celada, direttore Conservazione della Natura di LIPU e Andrea Agapito Ludovici, Ufficio Promozione Programma Rete Territoriale di WWF ITALIA, che hanno sottolineato la bellezza delle zone umide del cervese e quanto ‘Primavera Slow’ sia un’occasione unica per la loro valorizzazione.
Liviana Zanetti, presidente ATP Servizi Emilia Romagna, ha spiegato l’importanza della consapevolezza delle potenzialità del territorio e quanto il turismo in Emilia Romagna sia in grande salute e in crescita.
A Ravenna, il programma prevede eventi per tutti. In centro città, a Palazzo Rasponi dalle Teste, la mostra del ravennate Luigi Tazzari, fotografo che collabora con riviste italiane e che in questa occasione espone affascinanti immagini evocative delle valli. In provincia è in programma ‘Di notte tra lucciole, gufi e pipistrelli’, passeggiata notturna al Podere Pantaleone (Bagnacavallo), immersi nella completa oscurità per ascoltare il canto degli uccelli notturne. Per gli amanti della bicicletta ‘Fiumi uniti per tutti’, escursione lungo il circuito dei fiumi Ronco e Montone, con sosta degustazione presso una cantina locale. I più romantici non potranno perdersi lo spettacolo di ‘Tramonto in Salina’ a Cervia, escursione in barca elettrica che, al calar del sole, accompagnerà i visitatori alla scoperta di uno degli angoli più suggestivi e celebri del Parco del Delta del Po. Divertimento assicurato per tutti i bambini al Museo NaTura di Sant’Alberto, dove Un piccolo kit da esploratore permetterà ai visitatori di arricchire la visita al Museo con osservazioni allo stereoscopio, analisi, ricerche e giochi, ampliando il percorso di visita rendendolo ancora più coinvolgente e divertente.
Tra gli eventi speciali della manifestazione ci saranno Pasqua Slow (dal 30 marzo al 2 aprile) e l’evento clou di tutta la manifestazione, la IX Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico che si svolgerà dal 28 aprile all’1 maggio a Comacchio. www.primaveraslow.it

News Correlate