mercoledì, 12 Maggio 2021

Brisighella, Halloween alla scoperta del mistero di Picatrix

Anche il borgo medioevale di Brisighella, in provincia di Ravenna, festeggerà Halloween, lunedì 31 ottobre a cominciare dalle 20. Lungo le vie più antiche del centro i visitatori potranno lasciarsi trasportare dal Mistero del Picatrix, un percorso con animazione a tappe alla scoperta dell’arcano in 7 punti nascosti fra riti magici, formule alchemiche e lettura del cosmo. In programma un mercatino artistico, il futuro svelato dalle cartomanti, un’area per bambini con dolciumi, giochi gonfiabili, spettacoli di marionette e baby dance al Teatro Giardino.

E ancora: suonatori di tamburi, osterie e stand gastronomici. Spettacolo finale in Piazza Carducci con protagonista Kira, finalista di Italian’s Got Talent, con una sua particolare versione dell’Uomo Vitruviano. Un’esibizione atleticamente molto impegnativa ma che Kira è riuscito a trasformare in una vera e propria performance di arte, oltre alla semplice acrobazia. L’ingresso al centro storico richiede un contributo di 3 euro, gratuito per i bambini e i ragazzi sotto i 14 anni, per gli over 65 e per i residenti del centro. Infine, da mezzanotte alle 2 la festa continuerà con un Dj set in maschera alla Rocca di Brisighella.

Le origini del Picatrix sono alquanto complesse e di strana divulgazione. Il Picatrix o meglio Ghayat Al-Hakim è un testo medioevale, probabilmente scritto prima dell’anno mille. Sinteticamente si può dire che si tratta di un trattato di magia talismanica con forti simbologie ellenistiche orientali, che associa spirito e pianeti indicandone forme d’invocazione per conseguire benefici.

News Correlate