lunedì, 21 Settembre 2020

In Emilia Romagna in arrivo fondi per valorizzare i territori

La Giunta regionale dell’Emilia Romagna ha stanziato la somma di 32 milioni di euro relativamente a progetti per migliorare competitività e attrazione dei territori: Delta del Po, pista ciclabile, nuovo polo espositivo nell’ospedale vecchio di Parma, riqualificazione del parco Fellini di Rimini, iniziative per Modena e per tutte le province della regione. E’ stata approvata la graduatoria dei progetti ammessi ai finanziamenti previsti dall’asse 5 del Programma operativo regionale cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020. Oltre 10 milioni sono destinati a 6 progetti che riguardano le aree naturali e 22 milioni di euro a 18 progetti per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale.

Gli interventi serviranno a migliorare le condizioni di offerta e le possibilità di fruizione del patrimonio naturale e culturale nelle zone di maggiore attrazione turistica dell’Emilia-Romagna. Per le aree naturalistiche, ad esempio, uno dei progetti finanziati valorizzerà la rete escursionistica bike all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi, con la realizzazione di strutture di sosta, di informazione e di commercializzazione dei prodotti locali. E ancora, nelle valli di Comacchio, sarà valorizzato il patrimonio storico legato alla pesca, con la realizzazione di percorsi ciclo pedonali bike and boat.

News Correlate