giovedì, 13 Maggio 2021

Nella Fvg Card tornano i bus free per turisti

Anche per il 2015, i possessori della FVG Card potranno usufruire dei servizi del trasporto pubblico locale sull’intera rete della Provincia di Trieste.

“Abbiamo voluto ampliare il pacchetto dell’offerta di servizi a disposizione dei turisti – ha detto Vittorio Zollia, assessore provinciale ai trasporti – che potranno così continuare a fruire per tutto l’anno anche dei mezzi pubblici terrestri a fronte di una minima variazione di prezzo”.

La FVG Card consente l’accesso gratuito ai principali musei, ai siti storici e turistici di rilievo, compresa la disponibilità a partecipare a visite guidate o di noleggiare le autoguide multilingue. Inoltre, prevede ssconti per l’ingresso a parchi tematici, nonché l’acquisto di servizi balneari.
A seguito dell’accordo, con la sola maggiorazione di 3, 4 o 6 euro per le card di 48, 72 ore e 7 giorni, i possessori della Card potranno usufruire dell’accesso illimitato a tutti i servizi dell’intera rete dei trasporti pubblici provinciali gestiti dalla Trieste Trasporti.

Sulla  card verrà apposto un bollino adesivo che certificherà la corretta copertura del servizio per la complessiva durata della stessa. Il bollino permetterà altresì di far viaggiare gratuitamente un bambino che non abbia ancora raggiunto i 12 anni di età se accompagnato dal possessore della carta.

La Card è in vendita in tutti gli infopoint della Regione, in alcune adv e strutture ricettive ed anche online sul sito www.turismofvg.it, mentre il servizio integrativo sul trasporto potrà essere acquistato sia all’infopoint TurismoFVG di Piazza Unità d’Italia, sia in quello dell’Aeroporto di Ronchi dei Legionari. 

News Correlate