domenica, 15 dicembre 2019

Regione aggiorna regolamento su fondi per promozione turistica

La Giunta regionale ha approvato alcune modifiche al regolamento sui criteri e le modalità per la concessione di finanziamenti a favore di soggetti pubblici e privati in materia di promozione turistica (che risale al decreto del Presidente della Regione 381/2006).

I finanziamenti possono essere concessi secondo la regola ‘de minimis’ prevista dall’apposito regolamento della Commissione europea, ovvero secondo il regolamento generale di esenzione per categoria della Commissione medesima, ed è disciplinato, inoltre, il caso di cumulo delle diverse agevolazioni.

La presentazione delle domande di finanziamento per attività di promozione turistica dovrà avvenire esclusivamente per via telematica.

Inoltre, le funzioni di competenza sulle modalità di valutazione delle iniziative vengono attribuite al neocostituito Comitato di valutazione dei progetti mirati: in pratica si tratta di un semplice adeguamento che tiene conto della fusione tra Promotur e Turismo FVG in PromoTurismo FVG.
Sono, infine, ridefiniti taluni criteri per semplificare le procedure di liquidazione dei finanziamenti.

Le modifiche al regolamento si applicano alle domande presentate a sostegno di progetti mirati con svolgimento a partire dal 2016.

Restano valide le domande presentate entro il termine del 30 novembre 2015 con modalità diverse dalla procedura informatizzata. Allo stesso tempo, i procedimenti relativi alle iniziative programmate prima del 2016 si concluderanno sulla base delle vecchie disposizioni.

News Correlate