mercoledì, 23 Settembre 2020

Fvg Card, adesso i turisti possono usare gratis anche i bus

Sulla card sarà apposto bollino con maggiorazione di 2, 3 o 5 euro

Ora i possessori della ‘Fvg Card’, la carta regionale che consente di entrare gratis nei musei e siti storici in regione, fruire di visite guidate e altri sconti, potranno muoversi liberamente con gli autobus nella Provincia di Trieste.
La convenzione è frutto di un accordo fra TurismoFvg e Trieste Trasporti, ed è stata siglata alla presenza di Federica Seganti, assessore regionale al Turismo, e da Vittorio Zollia, assessore provinciale ai Trasporti.
Sulla card verrà apposto un bollino adesivo con una maggiorazione di 2, 3 o 5 euro, rispettivamente per le card di 48, 72 ore e di 1 settimana, che certificherà la copertura del servizio sull'intera rete giuliana del trasporto pubblico.
“Nel corso del 2011 abbiamo venduto 6mila card in Friuli, di cui 3600 a Trieste – ha spiegato Edi Sommariva, dg TurismoFvg – ora, anche grazie a convenzioni come questa, contiamo di raddoppiare questi numeri”.
Le card sono in vendita negli info-point di TurismoFvg e in diverse adv. Inoltre, è allo studio la possibilità di venderle anche in Austria. 

 

News Correlate