giovedì, 22 Ottobre 2020

Week-end tra sport e avventura nelle Prealpi Giulie

Il programma prevede lezioni di canyoning ed escursioni speleologica

"Imparare" la montagna e i suoi sport in un solo, intenso, fine settimana in Carnia e nel Parco delle Prealpi Giulie. La proposta, rivolta agli appassionati o agli aspiranti tali fino all'inizio dell'autunno, è del Consorzio per la promozione turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo che propone sistemazioni in hotel tre stelle, con camere doppie e trattamento. Il programma prevede l'arrivo nella giornata di giovedì ma la vacanza entra nel viso solo il giorno dopo, con una lezione di "canyoning" sul Rio Alba, con l'assistenza di una guida alpina e pranzo al sacco. Il resto della giornata è libero, per il riposo o per visite nei dintorni. Il sabato è la volta di un'escursione speleologica al Fontanon di Goriuda, spettacolare grotta risorgiva in Val Raccolana. Anche qui, dopo la faticata, pranzo al sacco e pomeriggio libero per rifiatare. Infine, la domenica, si conclude il tour de force con una lezione di arrampicata sportiva su palestra di roccia naturale. E il Tarvisiano non ha che l' imbarazzo della scelta: si può scegliere Sella Nevea, dal Bila Pec, la più grande e completa delle Giulie, alla palestra del Nut a cinque minuti a piedi da Sella; c' è inoltre Tarvisio-Camporosso, con la palestra Val Bartolo e quella artificiale presso il Palazzetto dello Sport, e infine Fusine, con i massi erratici Pirona e Marinelli, attrezzati fin dagli anni '50. La prenotazione minima richiesta è per quattro persone. Informazioni telefonando allo 0428.2306 o allo 0428.2392. www.tarvisiano.org

News Correlate