martedì, 27 Ottobre 2020

Trinità dei Monti: fioccano le prime multe ai turisti sporcaccioni

Vigili severissimi a Roma per tutelare la scalinata di Trinità dei Monti, in piazza di Spagna, da pochi giorni ristrutturata e riaperta al pubblico. In base ad una circolare recentemente emanata, gli agenti hanno multato 7 turisti trovati sui gradini a consumare bevande in orari non consentiti, violando così l’ordinanza sindacale sulla somministrazione di alimenti e bevande. Si tratta di due lituani, due polacchi, due cingalesi e di una donna italiana, sanzionati per un totale di 900 euro.

Tra i comportamenti proibiti sulla scalinata, come ha spiegato il Comandante Generale dei caschi bianchi Diego Porta, vi sono: “sostare per consumare cibo e bevande, gettare o abbandonare carte, usare i luoghi come siti di deiezione, bivaccare o sistemare giacigli, affiggere manifesti, emettere grida e schiamazzi”. Vista la notevole affluenza di gente dopo la riapertura del monumento, progettato dall’architetto romano Francesco De Sanctis, numerosi agenti sia in divisa che in borghese, controllano la zona, informando i turisti sui divieti e per arginare comportamenti indecorsi.

News Correlate