sabato, 22 Gennaio 2022

Lungo la Via Francigena da nord e sud del Lazio fino a Roma

Il 2016 non sarà soltanto l’anno del Giubileo Straordinario della Misericordia, ma anche l’anno dei cammini. In Italia si stima che ci siano oltre 6.600 km di cammini, religiosi ma anche culturali, naturalistici e storici. PaesiOnLine (www.paesionline.it), ha, dunque, deciso di proporre un ipotetico cammino spirituale lungo l’antica Via Francigena, dal nord e dal sud del Lazio, fino a giungere a Roma.

Partendo dal nord del Lazio, la 1^ tappa del pellegrinaggio è Acquapendente, in provincia di Viterbo. La 3^ domenica di maggio, la città ospita una manifestazione religiosa, la Madonna del Fiore, nota per i caratteristici Pugnaloni che vengono realizzati. Tra i principali luoghi di culto della città, la Chiesa di San Francesco e la Concattedrale del Santo Sepolcro.

Scendendo più a sud lungo la via Francigena, si incontra Montefiascone, dove si trova la Rocca dei Papi. La sua costruzione fu avviata nel 1207 nell’area dell’antico castello per volere di Papa Innocenzo III, e da quel momento non ci fu Pontefice che non vi abbia promosso dei lavori. Altri luoghi di culto della città sono la Basilica di San Flaviano e la Cattedrale di Santa Margherita.

Se si vuole giungere a Roma partendo dal sud del Lazio, la prima sosta è Fondi, in provincia di Latina. La città è attraversata anche dall’Appia, una delle più antiche vie dell’Impero Romano. Tra i principali edifici religiosi locali, la Chiesa di San Pietro e la Chiesa di Santa Maria in Piazza.Proseguendo il cammino verso la Santa Sede, la tappa successiva è Castel Gandolfo.

La città, nel cuore dei Castelli Romani, è conosciuta soprattutto per la presenza della residenza estiva papale. Castel Gandolfo è attraversata anche dall’antica Via Sacra, ancora lastricata di pietre romane originarie, dalla quale è possibile godere di un panorama suggestivo che permette di vedere il lago Albano e il lago di Nemi. Altro luogo di culto della città è la Chiesa di San Tommaso da Villanova.

Punto di arrivo del pellegrino è Roma. In occasione del Giubileo, verrà aperta la Porta Santa di San Pietro, che sancisce l’inizio dell’anno santo. La città di Roma è ricca di chiese e luoghi di culto importanti, ma tra i più visitati dai pellegrini c’è sicuramente la Scala Santa nei pressi della Basilica di San Giovanni in Laterano

News Correlate