TESTMSL

#AncheRomaNonSiFerma, mobilitazione di chef e direttori hotel della Capitale

Il settore della ristorazione, insieme al comparto del turismo, stanno pagando caro l’emergenza coronavirus. Secondo quanto stimato dalla Federazione Italiana Pubblici Esercizi, i danni ammonterebbero a 2 miliardi di euro di entrate in meno e più di 20mila posti di lavoro a rischio. A Roma, chef, ristoratori e direttori di alberghi di lusso hanno fatto rete aderendo alla campagna video #AncheRomaNonSiFerma, promossa dal magazine online MangiaeBevi, finalizzata a dare speranza ad un comparto attualmente in crisi. Insieme hanno lanciato un appello a romani, ai turisti, ma ben più in generale alla “vita che deve e vuole andare avanti con coraggio, forza, convinzione e con la viva speranza che la risposta possa esser forte così come il delirio in cui siamo piombati”.

News Correlate