mercoledì, 19 Giugno 2024

Le ‘Terre del Lazio’ nella nuova serie di ‘Un reporter in valigia’

Comincia un nuovo viaggio per la web-serie ‘Un reporter in valigia’ impegnata questa volta nell’esplorazione delle ‘Terre del Lazio’. Questo il titolo della nuova stagione che indica le tante identità che si alternano tra la Tuscia e il Pontino, come spiega l’autore e video-maker Mirco Paganelli. “Sono entusiasta nel poter raccontare il cuore d’Italia, dove hanno avuto origine le civiltà che hanno forgiato la cultura italiana ancora prima che la penisola si chiamasse Italia”, afferma il giornalista-viaggiatore che gira il Paese con la sua telecamera raccontando le aree interne e le loro tradizioni coniugandole con il presente. Alla prima tappa sono particolarmente affezionato – prosegue – perché è l’occasione per parlare della tutela delle aree interne del Paese”.
Civita di Bagnoregio è nota come ‘la città che muore’ per via dell’erosione che mina il suo abitato. “Eppure la sua è una storia di resistenza – afferma Paganelli – Nei secoli l’uomo si è ingegnato per contrastare le forze erosive, mantenendo il carattere naturale del borgo. Un tesoro che è ancora minacciato. Ma è solo rispettando le esperienze del passato che è possibile pianificare un futuro sostenibile”, afferma Paganelli, che preferisce chiamarla ‘la città che vuole vivere’”.
Il primo episodio fa tappa anche nella Città dei Papi, Viterbo, visitata in notturna tra le suggestioni dei quartieri duecenteschi e della pietra lavica. La prossima tappa sarà a Vitorchiano, prima di lasciare la Tuscia per le altre Terre, come si diceva, del Lazio. È possibile vedere l’episodio sul canale YouTub (https://youtu.be/rB6UINQdbzo) di ‘Un reporter in valigia’.

News Correlate