giovedì, 28 Gennaio 2021

Genova, Galata museo del mare spegne 10 candeline e festeggia

Il 31 luglio il Galata Museo del mare di Genova celebra i suoi primi 10 anni di attività. Nell’arco di dieci giorni si alterneranno incontri tematici, da Cristoforo Colombo alle migrazioni, riproponendo la formula della trasformazione continua e che ha attirato una media di  200.000 visitatori all’anno, rendendolo il museo più visitato della Liguria. 
“Dieci anni fa abbiamo raccolto una sfida importante – ha spiegato Beppe Costa, presidente Costa Edutainement – che ci ha visto investire in un settore a noi nuovo, quello museale e ora posso confermare che il tempo ha dato ragione a un modello capace di attrarre importanti flussi turistici con una ricaduta economica per tutti”.
Tra i prossimi obbiettivi del MuMa c’è il rafforzamento della dimensione internazionale attraverso il rinnovamento dei prodotti, la sperimentazione di allestimenti innovativi, e la realizzazione di un progetto integrato delle migrazioni.
“Il Galata ha saputo cambiare durante questi anni, negli allestimenti ma, sopratutto nell’approccio al pubblico – ha spiegato Pierangelo Campodonico, direttore Museo del Mare – puntando moltissimo su multimedialità e interattività e su un grande patrimonio, quello delle storie che fanno parte della cultura del mare. Stiamo pensando a diversi argomenti – ha concluso – e una delle principali questioni sarà quello sulla pirateria, un tema affascinante che pervade tutta la storia della marineria”.

News Correlate