La Via dell’Amore resterà chiusa per altri 3 anni

Potrebbero trascorrere almeno altri tre anni, prima della riapertura della Via dell’Amore, alle Cinque Terre, uno dei sentieri panoramici conosciuti nel mondo. Il percorso è inibito dal settembre del 2012 a causa di una frana. Costruito negli anni Venti, durante l’ampliamento delle gallerie ferroviarie, il sentiero è diventato dagli anni ‘70 uno dei percorsi più apprezzati con i suoi 800 metri a picco sul mare.

Il 29 settembre del 2012 alcune rocce si staccarono dalla parete sovrastante, ferendo quattro turiste australiane e ne fu dunque decretata la chiusura. Nell’aprile del 2015 la Regione Liguria, con l’allora presidente Claudio Burlando e l’assessore Raffaella Paita, riaprirono un primo tratto di 200 metri sul lato di Manarola, con un finanziamento da 2,3 milioni di Regione e Rfi. Restano circa 600 metri di sentiero da ripristinare, con una complessa operazione di messa in sicurezza della montagna e non si esclude che possano passare almeno tre anni prima di ultimare l’intervento.

News Correlate