martedì, 22 Settembre 2020

Boom di turisti in Liguria, a fare da traino gli italiani

Nei primi 7 mesi dell’anno i turisti che hanno visitato la Liguria hanno superato quota 2 milioni e 860 mila unità, +5,1% rispetto allo stesso periodo del 2016. In aumento anche le giornate di presenza con 8 milioni e 821 mila unità e una crescita del +2,4%. Lo rileva l’ultimo report di Unioncamere Liguria.

A trainare la crescita è il ritorno’degli italiani; la componente nazionale ha registrato un netto recupero, con un aumento del 7% per gli arrivi (un milione e 638 mila) e del 3% per le presenze (sei milioni e 344 mila).
Gli stranieri si confermano con un più 2,6% d’arrivi e un più 1,5% di presenze. La Germania, con 704 mila presenze (+4,3%), è il primo Paese straniero più ‘innamorato’ della Liguria, seguono la Francia in seconda posizione (+6,6%), la Svizzera (+3,0%) e gli Stati Uniti (+4,5%).
“Un’ottima estate per il turismo in Liguria”, commenta Giorgio Marziano, responsabile di Unioncamere Liguria. “Siamo sulla strada giusta”, aggiunge Gianni Berrino, assessore regionale al Turismo.

News Correlate