domenica, 1 Ottobre 2023

I Giardini di Villa della Pergola ad Alassio aprono al pubblico

Da sabato 29 marzo i Giardini di Villa della Pergola ad Alassio aprono al pubblico. Realizzati alla fine del XIX secolo, rappresentano un raro esempio di giardini inglesi in Italia, strettamente legati alla storia della comunità anglosassone che aveva scelto questo angolo di Riviera come meta preferita di villeggiatura.
Nel 2012, dopo 6 anni di lavori, il restauro curato dall’architetto Paolo Pejrone ha restituito all’antico splendore i 22.000 mq dei Giardini.
Da fine marzo a fine ottobre dunque, ogni sabato e domenica – e durante la settimana solo per i gruppi – qi Giardini apriranno i cancelli al pubblico con visite guidate. Ospitano alcune collezioni botaniche, come quella degli agrumi e dei glicini e una importante collezione di Agapanti.
All’interno dei Giardini si trovano Villa della Pergola e il Villino, anch’essi sottoposti a importanti interventi di restauro conservativo di interni ed esterni da parte dell’architetto Ettore Mocchetti. Le ville hanno così recuperato l’antico charme di dimora vittoriana, con tutto il fascino dello stile coloniale inglese, diventando raffinati relais dove è possibile soggiornare da marzo a ottobre.
I Giardini di Villa della Pergola fanno parte del network Grandi Giardini Italiani (www.grandigiardini.it) e hanno vinto il Gran Premio Giardini 2013 per il più alto livello di manutenzione, buon governo e cura di un grande giardino italiano. I Giardini sono visitabili in gran parte anche da persone disabili. Solo alcune zone non sono accessibili a causa della morfologia del terreno e per la presenza di brevi scale in pietra.
Il biglietto d'ingresso è acquistabile sul posto e comprensivo di accompagnamento guidato. Singolo 12 euro,  Soci FAI 10 euro. Gratuito per i bambini fino ai 6 anni accompagnati da un adulto. Scolaresche 6 euro.
È possibile, solo su prenotazione e per i gruppi, un biglietto d'ingresso comprensivo di aperitivo a buffet con prodotti liguri al costo di 20 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni: tel.0182.646130, e-mail: [email protected].

News Correlate