La Liguria chiude col botto le festività natalizie

Ottimi risultati per la Liguria durante le festività natalizie. Buono il tasso di riempimento delle strutture alberghiere (80%) anche durante il fine settimana dell’Epifania, in particolare nelle località costiere.

“I dati dimostrano che il nostro lavoro per destagionalizzare il turismo, anche grazie agli spot nazionali e alla campagna negli aeroporti e nelle città del Nord Italia, ha dato i suoi frutti – ha commentato su FB Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria – dal ‘Tricapodanno’, che ha portato a Genova oltre 100 mila persone, ai tanti eventi che hanno accompagnato le feste in ogni angolo delle nostra splendida regione. Nonostante le tante difficoltà degli ultimi mesi, l’anno è iniziato con il segno più e tanti turisti”.

“Gli indicatori sono univoci e dicono che la Liguria ha concluso il 2019 e cominciato il 2020 molto bene, in attacco e non in difesa come qualcuno pensava – commenta Gianni Berrino, assessore al turismo – aspettiamo la conferma dei dati ufficiali, che arriveranno il mese prossimo, ma i feedback che arrivano dagli operatori non lasciano dubbi. C’è molto da lavorare, continueremo il nostro programma di partecipazione agli eventi di settore per continuare a promuovere la Liguria al meglio, come abbiamo fatto fino ad oggi: sappiamo su quali aree possiamo ottenere risultati migliori, sappiamo su quali mercati posatsiamo e dobbiamo crescere, ma sappiamo anche che le nostre strategie funzionano. Cominciamo il nuovo anno con qualche certezza in più e molta fiducia”.

News Correlate