giovedì, 26 Novembre 2020

La Spezia, novità al terminal per accogliere i crocieristi

Sono sempre più ampi gli spazi riservati ai crocieristi a la Spezia in vista di una stagione turistica 2015. I numeri saliranno vertiginosamente soprattutto grazie alle 2 toccate alla settimana delle navi della flotta Msc: il porto vedrà salire a 80mila i passeggeri totali che usufruiranno dello scalo come home port/interporting.

Per accogliere meglio loro e i loro bagagli l’Autorità portuale provvederà a modificare l’area del terminal di Largo Fiorillo realizzando ex novo un deposito bagagli su un’area che attualmente è in concessione al Circolo velico La Spezia e alla Canottieri Velocior 1883. Il tutto sarà trasferito sul molo al quale hanno attraccato negli ultimi anni Maserati e Pandora.

Contestualmente i pontili galleggianti che sono già presenti saranno ricollocati in posizione trasversale rispetto alla banchina adiacente al porto e sarà posizionato un frangiflutti.
Inoltre, nel piazzale antistante il terminal e il nuovo deposito bagagli sarà realizzata una rotonda per razionalizzare il flusso degli shuttle e dei pullman che sbarcano e imbarcano i crocieristi.
Il tutto, secondo l’Authority, dovrà essere completato entro marzo 2015.

News Correlate