mercoledì, 11 dicembre 2019

Viaggio del Censis fa tappa a Genova

E’ approdata alla Cciaa di Genova una delle 10 tappe del Viaggio in Italia del Censis per fare il punto sullo sviluppo economico del Paese a dieci anni dalla crisi e l’analisi dice che la città può contare su tre eccellenze: enogastronomia, turismo e nautica.
“Guardando Genova dall’esterno si ha l’impressione di una città ferma – ha detto Giuseppe De Rita,

fondatore del Censis – invece ci sono tante realtà minute che si stanno muovendo e bene. Quello che manca sono soggetti forti che traducano queste istanze in una piattaforma politica adeguata e costruiscano relazioni con un sistema più ampio”.

“La crisi ha spazzato via l’era dei localismi e del piccolo è bello, i territori hanno perso la loro funzione di motori dello sviluppo e al loro posto si sono affermate le filiere che hanno aggregato le eccellenze italiane per proporle sui mercati internazionale sotto il grande ombrello del made in Italy – ha commentato Luigi Attanasio, presidente Cciaa di Genova – Quelle liguri? I prodotti tipici certificati, il turismo e la nautica”.

News Correlate