Il bilancio di ‘Buy Liguria’ l’incontro dedicato agli operatori turistici

Riflessioni e bilanci a conclusione di “Buy Liguria”, l’appuntamento dedicato agli operatori e agli imprenditori del turismo, organizzato dall’Agenzia di promozione regionale “In Liguria” che ha ospitato 50 importanti buyer provenienti dai mercati extraeuropei: Stati Uniti, Canada, Brasile, Argentina, Cina, Giappone, India, Australia e Russia.

“Questi mercati rappresentano una sfida da vincere e anche un’occasione per la Liguria di lavorare con mercati di nicchia interessati ad un turismo d’esperienza e non di massa. Gli operatori dei mercati nordamericani e BRIC sono alla ricerca di destinazioni nuove da proporre aldilà delle classiche grandi mete italiane. Sono interessati al nostro panorama unico, allo shopping, alla vacanza attiva e alla gastronomia e con questo evento agevoliamo il contatto diretto con i nostri operatori” ha spiegato Carlo Fidanza, Commissario dell’Agenzia.

Novità per il “Buy Liguria” quest’anno è stata la presenza del circuito VIRTUOSO, network del lusso, con 5 operatori: 3 dall’Argentina, 1 dall’Ucraina e 1 dal Messico. Gli addetti liguri del settore hanno apprezzato questa presenza di pregio, garanzia di ottimi affari in un segmento di alto livello.

News Correlate