La Liguria alla Bit non porta solo mare ma anche cultura, enogastronomia e altro

“La Liguria non è solo spiagge ma anche cultura, enogastronomia e tutto quello che porta verso una destagionalizzazione dell’offerta turistica”. È il messaggio che Giovanni Toti, presidente della Liguria, manda dal padiglione della sua regione alla Bit.

“Essere presenti alla Bit fa parte delle tante iniziative di promozione del territorio, insieme alle campagne di comunicazione e di marketing territoriale sui prodotti della nostra agricoltura”, ha spiegato Toti, dove la Regione Liguria e l’Agenzia di promozione turistica ‘in Liguria’ hanno ospitato operatori liguri del turismo e illustrato i cardini della proposta regionale, che varia dalle spiagge ai borghi antichi, dai 675 km della rete sentieristica al free climbing, dalle ciaspolate vista mare sulle Alpi Liguri, a Genova con le sue ricchezze artistiche e l’Acquario, dagli itinerari per famiglie al turismo congressuale.
“Tra poche settimane – ha spiegato Toti – presenteremo a Milano anche la nuova offerta turistica dell’estate e le nuove campagne in tutti gli aeroporti in Italia e in Europa”.

News Correlate