venerdì, 14 Maggio 2021

Regione punta su vendemmia per attrarre turisti

La vendemmia si trasformerà da rito agricolo a nuova attrazione turistica

Giovedì 20 settembre a Ranzo, in Valle Arroscia, prenderà il via un’iniziativa volta alla promozione dei territori e i borghi montani della Liguria. Obiettivo è trasformare la vendemmia da semplice rito agricolo e stagionale in una nuova attrazione turistica per il territorio. L'iniziativa prenderà il via con un seminario e un team building formativo in vigna dedicato agli operatori economici della vallata e della costa.
“L’obiettivo è costruire una nuova alleanza per rilanciare costa ed entroterra, grazie a una nuova collaborazione tra imprenditori e territori'', spiegano Angelo Berlangieri, assessore al Turismo della Regione Liguria, e Agnese Vinai, sindaco di Ranzo. Il seminario, improntato sulla tecnica delle attività formative di gruppo, punterà alla creazione di un lavoro di squadra sia per la raccolta delle uve, sia per la creazione di un nuovo prodotto turistico legato, appunto, alla vendemmia.

 

 

News Correlate