mercoledì, 11 dicembre 2019

Aeroporto Bergamo, Ats: nessun danno alla salute tra residenti in zona Orio

Non emerge alcun danno sulla salute dovuto all’impatto ambientale dell’attività dell’aeroporto ‘Il Caravaggio’ di Orio al Serio: è quanto emerge dall’analisi ‘Monitoraggio dello stato di salute della popolazione residente nei comuni adiacenti all’aeroporto di Orio al Serio’.

L’attività di monitoraggio proseguirà e Ats Bergamo ha proposto l’attivazione di studi di epidemiologia analitica che possano valutare l’effetto dell’attività aeroportuale sulla popolazione residente nell’area, con particolare attenzione alle fasce di età più suscettibili, come bambini e anziani. Infine, a fronte della modificazione dei volumi e delle rotte dell’attività aeroportuale, Ats Bergamo chiederà agli enti preposti di rivalutare le mappe di esposizione al rumore e, su tale base, procederà al nuovo monitoraggio degli eventi sanitari.
Il monitoraggio è stato realizzato rapportando lo stato di salute degli abitanti dei comuni interessati dalle rotte dell’aeroporto a quello dei cittadini bergamaschi che risiedono in altre zone della provincia ed è stato articolato in tre momenti. Nel periodo analizzato, tra il 2012 e il 2017, non sono emerse differenze di incidenza e mortalità dell’area di studio e lo stesso vale per le ospedalizzazioni per causa specifica.

News Correlate