lunedì, 10 Maggio 2021

Scalo Bergamo, stagione estiva chiude a +6,5%

Il 20 agosto transitati 37.664 pax segnando nuovo record giornaliero scalo

Nei mesi estivi lo scalo di Bergamo ha registrato una crescita del 6,5% rispetto allo stesso periodo del 2011 con 2,7 milioni di passeggeri in transito. La variazione ha riguardato prevalentemente i voli di linea, mentre il settore charter ha tenuto bene specie a giugno e luglio.  Secondo i dati di Sacbo, ad agosto si è registrato un movimento di 958.000 passeggeri, record assoluto per numero di passeggeri in un solo mese. Il 20 agosto sono transitati 37.664 passeggeri, segnando il nuovo massimo storico giornaliero dell'aeroporto. Nei primi 8 mesi dell’anno è stato superata la quota di 6 milioni di passeggeri con una crescita del 7% rispetto al periodo gennaio-agosto 2011. In riferimento ai mesi estivi, rispetto al 2011, l’indice di puntualità dei voli è passato dall’80,1% all’86,3%; la percentuale dei bagagli disguidati in partenza è passata da 0,31/1000 a 0,18/1000; confermati i tempi di riconsegna bagagli, con una media di 20 minuti riferita all’ultimo bagaglio sul nastro arrivi.
Inoltre, la Sacbo ha annunciato un accordo con Wizzair valido per tutto il 2018. La compagnia aerea, che opera 11 rotte da e per lo scalo bergamasco, porterà a 14 il numero dei collegamenti dal 28 ottobre, in coincidenza con l'entrata in vigore dell'orario invernale, introducendo quelli per Skopje (Macedonia), Kiev e Lviv (Ucraina).
Infine, la Sacbo ha annunciato l’avvio dei lavori di restyling dell’area pubblica del lato partenze all’interno dell’aerostazione, che si svolgeranno dal mese di settembre 2012 fino a marzo 2013. 

 

News Correlate