martedì, 29 Novembre 2022

Scalo Bergamo, Striscia la Notizia bacchetta Enac

L’Ente scarica la colpa su Sacbo e intanto attiva azioni correttive

Giornata nera per lo scalo bergamasco di Orio al Serio. Nello scalo, infatti,  è arrivato Valerio Staffelli, inviato di Striscia la Notizia, con il compito di consegnare il ‘tapiro d'oro' a chi gestisce l'aeroporto. L'Enac ha rifiutato il tapiro scaricando ogni responsabilità sulla Sacbo, appunto l'ente di gestione dello scalo. "Già dal mese di agosto – spiega un comunicato – ha attivato azioni correttive nei confronti del gestore aeroportuale, che deve garantire l'effettuazione dei controlli di sicurezza su passeggeri, bagagli e merci e l'adeguamento delle infrastrutture aeroportuali alle misure di sicurezza. Questo – prosegue il comunicato – per eliminare le carenze riscontrate nel sistema di sicurezza delle infrastrutture, richiedendo in particolare di impedire il passaggio dall'area arrivi all'area partenze al personale non autorizzato". L'Enac ha reso noto di avere immediatamente disposto "l'accertamento dei fatti finalizzato all'adozione di ulteriori provvedimenti". Ma la giornata nera dello scalo ha riguardato anche il distributore automatico di lingottini d'oro inaugurato nella sala vip solo qualche giorno fa. Si è infatti scoperto che la macchinetta non ha ancora avuto la necessaria autorizzazione del ministero dell'Interno.

News Correlate