mercoledì, 27 Gennaio 2021

Sea, ricavi a +8,4% anche grazie a crescita pax (+5,9%)

Incremento sostenuto dall’aumento delle destinazioni servite da Malpensa

Nei primi nove mesi del 2011 Sea ha registrato ricavi per 447,5 milioni di euro (+8,4%) grazie all'aumento del traffico passeggeri (+5,9% a 21,8 milioni) e merci (+7,4% a 341 mila tonnellate). 
L'Ebitda è cresciuto a due cifre a 119,7 milioni (+10,1%), l'utile netto operativo a 39,3 milioni (+18,3%) e l'utile netto a 55,4 milioni (+66,4%) considerando alcune operazioni di valorizzazione di partecipazioni. L'indebitamento finanziario netto è calato di 66 milioni a 278,7 milioni dal 31 dicembre.
"Il traffico, nonostante segnali di significativo rallentamento dell'economia che evidenzierà i suoi effetti anche nei prossimi mesi, è stato sostenuto dall'incremento delle destinazioni servite da Malpensa (a fine settembre 193, rispetto alle 168 di fine 2010) e dal buon andamento di Linate", ha osservato il presidente di Giuseppe Bonomi che ha anche sottolineato come "la crescita dei ricavi si sia prodotta nonostante Sea non abbia ancora beneficiato degli adeguamenti tariffari previsti dal contratto di programma sottoscritto il 23 settembre fra Sea ed Enac".

News Correlate