martedì, 22 Giugno 2021

Anche i musei di Lecco nella Card Musei Lombardia

Una card per entrare liberamente tutto l’anno nei musei e nei siti di interesse storico e culturale convenzionati non solo di Lecco ma anche della Regione Lombardia e della Regione Piemonte. I musei lecchesi, infatti, entrano a far parte della Card Musei Lombardia.

Le tessera, al costo di 45 euro, consente di visitare gratuitamente o con uno sconto Villa Manzoni, Palazzo delle Paure, Palazzo Belgiojoso e la Torre Viscontea ma anche gli altri oltre 300 musei convenzionati a Milano e in Lombardia.
La card è nominativa ed è valida per 365 giorni dall’acquisto e da accesso libero e illimitato a tutti i musei convenzionati. Non si tratta di un mero strumento turistico, ma pensato piuttosto per incrementare la visita del patrimonio del territorio da parte dei cittadini.
45 euro è il costo intero (dai 27-54 anni), 20 per gli utenti junior (0-14 anni), 30 per gli young (15-26 anni) e 35 per i senior (over 65 anni). Per chi vuole vi è poi la possibilità di sottoscrivere un abbonamento ‘formula extra’ per visitare tutti i musei convenzionati – oltre 300 – tra Lombardia e Piemonte al prezzo di 87 euro.
“L’abbonamento Card Musei Regionali è uno strumento di welfare culturale smart e facilmente reperibile che stimolerà ancora una volta di più la scoperta e la valorizzazione dei nostri musei e delle innumerevoli risorse artistiche di cui il nostro Paese è ricco – ha commentato Simona Piazza, assessore alla Cultura – Anche calcolando l’aumento delle visite nei musei lecchesi che lo scorso anno hanno superato le 23mila visite abbiamo sposato con convinzione il progetto: un tassello in più per promuovere il turismo culturale”.

News Correlate