domenica, 19 Settembre 2021

Emirates assume 300 piloti, recruitment a Malpensa

Emirates, che si prepara ad assumere 300 piloti per guidare l’A380, è stata a Malpensa, per una delle tappe del processo di reclutamento. Circa 70 piloti provenienti da tutto il nord Italia, che hanno già superato una selezione online, si sono presentati all' hotel Sheraton e, nelle prossime settimane, voleranno a Dubai per una 'gara' fatta di simulazioni di volo, test attitudinali, medici e psicologici.
Al termine verranno assunti 300 piloti, con la qualifica di Primi ufficiali, che si trasferiranno a Dubai.
Lo staff della compagnia aerea ha incontrato gli aspiranti dipendenti, per spiegare le condizioni di lavoro nella società e incontrare i candidati in un roadshow che, dopo le tappe di Londra, Parigi e Milano Malpensa, domani approderà a Roma Fiumicino. Tra gli aspiranti Primi ufficiali Emirates diversi 'precari' del volo, attirati da un contratto a tempo indeterminato e da migliori condizioni contrattuali: uno stipendio di 5mila euro mensili netti, con benefit e alloggio messo a disposizione della società.
“Il futuro è all'estero e per noi in Italia non ci sono prospettive – ha spiegato un pilota che attualmente lavora per Alitalia – spero di avere la possibilità di iniziare questa nuova carriera a Dubai, ce la metterò tutta per superare il test”.

News Correlate